Corso di Visual merchandising professionale

ORARIO ESTIVO SEGRETERIA: l'amministrazione riapre 28 agosto // call center 0444 239481 per informazioni-prenotazioi sempre aperto dal lunedi al venerdi ore 9.00-19.00 // ripresa lezioni da lunedì 11 settembre


Diventare professionisti capaci di valorizzare la merce esposta in negozio, per incentivarne l’acquisto, attraverso tecniche di marketing e creatività.

Corso serale di formazione in Visual Merchandising

ATTENZIONE: Sono aperte le iscrizioni. Inizio corsi settembre-ottobre

Prenota per assistere gratuitamente e senza impegno ad una lezione di Visual Merchandising. Telefona al numero  0444/239481


Vetrina Visual merchandising

Il Visual Merchandiser crea la stile del negozio con l'esposizione della merce, i corner e i percorsi interni  per accompagnare il cliente in una fantastica shopping experience.

Il Visual Merchandising è un insieme di tecniche di promozione del prodotto che mira a sviluppare tutte le opportunità offerte dalla vendita visiva: il prodotto deve comunicare alla clientela in modo interessante e attraente.La maestria del Visual Merchandiser sta nel valorizzare il prodotto e usare l’esposizione della merce come strumento di vendita. Fra le sue competenze ci sono:
  • gestire il continuo cambiamento espositivo del punto di vendita in funzione di vari fattori quali stagionalità, campagne vendita, vendite promozionali, eventi speciali o ricorrenze;
  • abbinare in modo originale e creativo materiali, strumenti di comunicazione, tecniche espositive, percorsi obbligatori, animazioni in spazi strategici;
  • dotare il negozio di personalità e fornire ai clienti una meravigliosa esperienza di shopping.

Frequenza

Ogni lunedì sera dalle 20.00 alle 23.00. Inserimento continuo.

Insegnamento individuale
L'insegnamento individale permette l'inserimento continuo: puoi iniziare quando vuoi, anche alla prossima lezione. L'insegnamento individuale è un metodo che abbiamo affinato nel corso di anni di esperienza e che ci permette di seguire ogni allievo in modo esclusivo, seguendo il proprio ritmo di apprendimento e le sue esigenze. All’inizio del corso l’insegnante affianca l'allievo nei primi step degli esercizi da eseguire descritti dalla dispensa, partendo da esercizi semplici e aumentando di difficoltà man mano che le competenze crescono.
Questo metodo permette a chi inizia da zero di acquisire in modo ottimale tutte le nozioni e le tecniche previste nel programma e a chi è già pratico di non perdere tempo e partire da quello che sa già fare.

Rivolto a
  • coloro che per passione desiderano formarsi come Visual Merchandiser e ricevere un Diploma di specializzazione per un inserimento lavorativo o un eventuale cambio di lavoro;
  • creativi appassionati di moda, design e arredamento, seriamente orientati a diventare esperti nella cura dell’immagine dei punti vendita;
  • commessi, vetrinisti, titolari e responsabili negozio che intendono acquisire una nuova professionalità;
  • diplomati e laureati che intendono conseguire un diploma di specializzazione per un inserimento lavorativo qualificato.

Durata
Il corso dura 150 ore così suddivise:
  • 45 ore di grafica per il visual merchandising (Photoshop e Illustrator)
  • 105 ore di visual merchandisign (progettazione, creatività marketing visivo ecc)

Moduli
Grafica per Visual Merchandising
Gli allievi acquisiscono gli strumenti e le competenze necessarie per disegnare  a video mobili, scaffali, vetrine ecc., indispensabili per rappresentare il punto vendita, partendo dalle nozioni fondamentali di grafica fino a quelle più avanzate, attraverso esercitazioni pratiche.La formazione si tiene in aule attrezzate con computer e l'insegnante condurrà l'allievo in modo graduale alla conoscenza dei programmi di Illustrator e Photoshop. La frequenza per questo modulo è al mercoledì o gionedì ore 19.30-22.30

Visual Merchandising
Dopo il modulo di Grafica gli allievi sono accompagnati dall'insegnante nella progettazione di punti vendita tipo: dal piccolo negozio al grande centro commerciale. Analizzano le strategie di marketing aziendale per accogliere i potenziali clienti in un ambiente dove la merce "parla” e quindi “si vende da sola”. Il corso è pratico: il docente supporta le lezioni teoriche con esercitazioni pratiche da svolgersi in classe e a casa. La formazione è finalizzata a progettare l'esposizione di un negozio nel suo insieme: dalla distribuzione degli spazi all’uso corretto e funzionale degli allestimenti, scaffalature e mobili per distribuire la merce con criteri di marketing aziendale.
Oltre alle lezioni in aula gli allievi avranno la preziosa opportunità di fare visite guidate nei punti vendita, negozi, centri commerciali, per imparare dal vivo i trucchi del mestiere. La frequenza per questo modulo è al lunedì sera ore 20.00-23.00
Grafica per Visual Merchandising


Programma di Grafica per Visual Merchandising
45 ore. Si apprende l'uso di Photoshp e Illustrator. Si disegna a video mobili, scaffali, vetrine ecc.., per imparare a rappresentare il punto vendita con immagini fotorealistiche.
Argomenti:
Introduzione all'uso del computer e area di lavoro, 
Tipologie di immagine, 
Tipologie di colore, 
Visualizzazioni e scorciatoie da tastiera, 
Gestione risoluzione delle immagini. 

Photoshop:
Lavorare con le Selezioni 
I livelli  
Utilizzo del colore 
  • primo piano e sfondo
  • contagocce e sfumatura
I tracciati
  • strumento penna
Le regolazioni e il fotoritocco
  • regolazione automatica
  • luminosità/contrasto e luci/ombre
Regolazioni di colore avanzate

Illustrator:
Panoramica su menu, pannelli, strumenti
Area di lavoro e impostazione dei documenti
Modalità di visualizzazione dei documenti
Utilizzo di guide e griglie
Disegno e modifica ed elaborazione di tracciati e linee
Strumenti
  •    rotazione e ridimensionamento
  •    selezione
  •    bacchetta magica
  •    gomma
Disporre e combinare gli oggetti
I livelli in Illustrator
Trasformare gli oggetti
Aspetto ed attributi degli oggetti
Uso dei simboli e modifica dei simboli esistenti
Utilizzo della Bomboletta
I colori
  •    gestione
  •    campioni
  •    librerie
  •    sfumature
  •    pattern
Esercitazioni pratiche: creare scaffali e mobili
Frequenza:
ogni mercoledì o giovedi sera dalle 19.30 alle 22.30 (15 lezioni)
Visual Merchandising
 
Programma di Visual Merchandising
L’evoluzione del Visual Merchandising.
Visual Merchandising e Creatività
  •    definizioni di creatività
  •    cosa blocca la creatività
  •    mobilitare l’energia creativa
  •    la creatività nel mondo del lavoro
  •    rispondere alla richiesta di creatività
  •    comprendere e analizzare per strutturare le risposte creative
  •    comunicare con creatività
  •    creatività e visual
  •    lavorare per se stessi
  •    esempi di creatività al servizio del lavoro
Il Visual Merchandiser:
  •     conoscenza specifica della realtà aziendale,
  •     definizione del ruolo nei confronti di se stesso e degli altri
  •     definizione del ruolo nei confronti delle strutture
  •     identificazione del cliente.
I marchi aziendali
  •     pubblicità di un marchio,
  •     promozioni di un marchio,
  •     azioni commerciali.
Il Punto vendita come “macchina per vendere”:
  •     strutture in serie e su misura,
  •     disposizione delle strutture, spazio e percorsi,
  •     i prodotti,
  •     il personale.
Disposizione sistematica delle strutture:
  •     come mettere in evidenza,
  •     come caratterizzare,
  •     come differenziare,
  •     come valorizzare il prodotto sulle strutture esistenti,
  •     come valorizzare il prodotto su nuove strutture.
Il displaying:
  •     regole generali,
  •     cosa fare,
  •     cosa evitare.
L’organizzazione dello spazio vendita.Layout del punto vendita:
  •    percorsi e layout merceologico: come strutturarlo e gestirlo.
L’offerta merceologica del punto vendita:
  •    identificazione dei criteri fondamentali per classificare la gamma dei prodotti.
Attivare il prodotto:
  •    come lasciar parlare il prodotto attraverso l’immagine e la ricercatezza dei dettagli.
L’esposizione lineare:
  •    com’è strutturata, i mutamenti, gli accostamenti, la percezione globale.
Animazione del punto vendita:
  •     come pianificare eventi interni al punto vendita,
  •     la scelta di spazi strategici per comunicare e coinvolgere il cliente.
Vendita assistita:
  •     rinnovamento commerciale,
  •     confronto fra le varie professionalità nel punto vendita,
  •     i vantaggi della vendita assistita, - ricerca dell’efficienza e della responsabilità.
Strumenti di promozione e vendita:
  •     come aumentare la redditività,
  •     il rapporto promozione/vendita: gestione e strumenti.
Il Concept Store:
  •    comunicare attraverso l’ambientazione,
  •    come creare atmosfere che intensificano lo “spettacolo della merce”.
Coerenza espositiva per valorizzare il Concept Store:
  •     percentuali indicative di suddivisione dello spazio,
  •     come dosare gli elementi,
  •     leggere l’allestimento espositivo “come un libro” o “come un quadro”.
Organizzazione e programmazione dei Corner:
  •     l’allestimento del corner, armonia, leggibilità, funzionalità, redditività ed efficacia,
  •     gestione delle scorte: scorta + ordine in corso + ordine da effettuare.
Esercitazioni pratiche: ristrutturazione di un negozio
Frequenza:
ogni lunedì sera dalle 20.00 alle 23.00  (35 lezioni)
Costo del corso:
2.200,00 € + IVA
Pagamenti:
La retta del corso di Visual Merchandising di 150 ore di lezione è di €  2200 + iva 22%. per un totale di € 2684 (fatturabili) pagabili in due modi:
- in una unica rata entro 1 mese dall'iscrizione che scontata viene € 2550 (iva compresa)
- rateale in 10 rate mensili. Acconto +10 rate per un totale di € 2684 ( non vengono applicati interessi bancari) 
Sede:
Richiesta d'informazioni
Condividi e informa tutti

Iscrizione alla newsletter